Tu sei qui

GO BACK

Startup innovative: come, perché e a chi rivolgersi per costituire una startup innovativa

COSA SONO LE STARTUP INNOVATIVE

startup innovative.jpg
Le Start-up innovative sono società di capitale, costituite anche in forma cooperativa, che sono in possesso dei seguenti requisiti:

  • costituite da meno di 5 anni;
  • hanno sede principale in Italia, o in altro Paese membro dell’Unione Europea o in Stati aderenti all’accordo sullo spazio economico europeo, purché abbiano una sede produttiva o una liale in Italia;
  • presentano un fatturato annuo inferiore a 5 milioni di euro;
  • non distribuiscono e non hanno distribuito utili; non quotate su un mercato regolamentato, né su
  • una piattaforma multilaterale di negoziazione;
  • hanno come oggetto sociale esclusivo o prevalente lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione di prodotti o servizi innovativi ad alto valore tecnologico;
  • non sono costituite da fusione, scissione societaria o a seguito di cessione di azienda o di ramo di azienda; 

Inoltre per essere definita Start-up Innovativa, una società deve soddisfare almeno uno dei tre seguenti criteri:

  • almeno il 15% del maggiore tra fatturato e costi annui è ascrivibile ad attività di ricerca e 2 sviluppo;
  • la forza lavoro complessiva è costituita per almeno 1/3 da dottorandi, dottori di ricerca o ricercatori, oppure per almeno 2/3 da soci o collaboratori a qualsiasi titolo in possesso di laurea magistrale;
  • l’impresa è titolare, depositaria o licenziataria di un brevetto registrato (privativa industriale) oppure titolare di software registrato.

Le start-up innovative sono iscritte in sezioni speciali del Registro delle Imprese create ad hoc presso le Camere di Commercio 

I BENEFICI DELLE START-UP INNOVATIVE 

benefici delle startup innovative1_0.png

Le imprese che soddisfano i criteri per essere una Start-up innovativa godono di particolari benefici, sia dal punto di vista economico, che fiscale  e gestionale.

La legge stabilisce che in favore delle startup innovative per 5 anni dalla loro data di costituzione, e per le PMI innovative per tutto il tempo di mantenimento dei requisiti di legge, si applicano le seguenti agevolazioni:
 

COSTITUZIONE GRATUITA CON FIRMA DIGITALE

Le startup innovative possono redigere l’atto costitutivo e le sue successive modfiche anche mediante un modello standard tipizzato facendo ricorso alla firma digitale, e senza l’intervento degli intermediari.

ITALYFRONTIERS
Le start-up innovative hanno la possibilità di iscriversi ad un portale a loro dedicato, dove potranno inserire una scheda con i loro dati anagrafici e informazioni sullo sviluppo del proprio business, le caratteristiche del team, la tipologia di prodotti e servizi realizzati, le esigenze di  finanziamento, il capitale raccolto e il mercato di riferimento.
Insomma hanno a disposizione una vera e propria vetrina online dove possono essere ben visibili  a possibili investitori

ESONERO DIRITTI CAMERALI E BOLLO
Le startup innovative non dovranno pagare il diritto annuale dovuto in favore delle Camere di Commercio, nonché, i diritti di segreteria e l’imposta di bollo abitualmente dovuti per gli adempimenti da effettuare presso il Registro delle Imprese.

DISCIPLINA SOCIETARIA FLESSIbILE (SRL≈SPA)
Le startup innovative e le PMI innovative costituite in forma di s.r.l. hanno la possibilità di creare categorie di quote dotate di particolari diritti (ad esempio, si possono prevedere categorie di quote che non attribuiscono diritti di voto o che ne attribuiscono in misura non proporzionale alla partecipazione); la possibilità di effettuare operazioni sulle proprie quote; la possibilità di emettere strumenti  finanziari partecipativi; l’offerta al pubblico di quote di capitale.
La struttura  finanziaria della s.r.l. diventa così molto vicina a quella della s.p.a.

FACILITAZIONI RIPIANAMENTO DELLE PERDITE
In caso di perdite sistematiche le startup e le PMI innovative godono di un regime speciale sulla riduzione del capitale sociale.

INAPPLICABILITÀ DISCIPLINA SOCIETÀ DI COMODO
Le startup e le PMI innovative non sono tenute ad effettuare il test di operatività per verficare lo status di società non operativa.

MAGGIORE FACILITÀ NELLA COMPENSAZIONE DELL’IVA
Essendo esonerate dall’obbligo di apposizione del visto per la compensazione dei crediti IVA  fino a 50.000 euro, le startup innovative possono ricevere rilevanti benfici in termini di liquidità durante la delicata fase degli investimenti in innovazione.

DISCIPLINA DEL LAVORO TAGLIATA SU MISURA
La startup innovativa può assumere personale con contratti a tempo determinato della durata massima di 36 mesi.
Inoltre questi contratti potranno essere anche di breve durata e rinnovati più volte, senza i limiti sulla durata e sul numero di proroghe previsti dal Jobs Act.
Dopo 36 mesi, il contratto potrà essere ulteriormente rinnovato una sola volta, per un massimo di altri 12 mesi, e quindi  fino ad arrivare complessivamente a 48 mesi.
Trascorso questo periodo iniziale, tipicamente caratterizzato da un alto tasso di rischio d’impresa, il rapporto di collaborazione assume la forma del contratto a tempo indeterminato.

SALARI DINAMICI
Le startup innovative possono concordare con il personale, fatto salvo un minimo tabellare, quale parte della remunerazione sia  fissa e quale variabile. La parte variabile può consistere in trattamenti collegati all’efficienza o alla redditività dell’impresa, alla produttività del lavoratore o del gruppo di lavoro, o ad altri obiettivi o parametri di rendimento concordati tra le parti.

STOCK OPTION & WORK FOR EQUITY
Le Startup e le PMI innovative innovative possono remunerare i propri collaboratori con strumenti di partecipazione al capitale sociale (come le stock option), e i fornitori di servizi esterni attraverso schemi di work for equity.

INCENTIVI FISCALI PER CHI INVESTE IN STARTUP E PMI INNOVATIVE
Gli investimenti in equity nelle startup e nelle PMI innovative godono di forti agevolazioni  fiscali così diventa più facile trovare investitori e business angels per fiannziare i propri progetti

EQUITY CROWDfUNDING
Le startup innovative sono le sole aziende in Italia che possono ricorrere al sistema del crowdfunding, ovvero istituire delle campagne di raccolta di capitale diffuso attraverso portali online autorizzati. 

ACCESSO SMART AL FONDO DI GARANZIA PER LE PMI
Alle startup innovative, alle PMI innovative e agli incubatori certficati è concessa gratuitamente una garanzia sugli investimeti che gode di criteri di accesso estremamente semplficati e di un’istruttoria con un canale prioritario.

CARTA SERVIZI ICE PER INTERNAZIONALIZZAZIONE
LE start-up innovative hanno diritto ad uno sconto sulle tariffe dei servizi di assistenza erogati dall’Agenzia ICE  in materia normativa, societaria,  fiscale, immobiliare, contrattualistica e creditizia. Per le startup innovative è inoltre prevista l’ospitalità a titolo gratuito alle principali  fiere e manifestazioni internazionali.

SMART & START ITALIA
Per startup innovative è operativo un bando da parte dell'Istituto Invitalia, che prevede l’erogazione di un finanziamento a tasso zero e una quota di contributo a fondo perduto.

ITALIA STARTUP VISA
 Italia Startup Visa è un programma con le seguenti caratteristiche:
• rapido (si chiude in 30 giorni)
• centralizzato (ruota intorno a un comitato composto da rappresentanti di associazioni dell’ecosistema nazionale dell’innovazione)
• leggero (si svolge interamente online)
Si applica ai cittadini non nell'’Unione Europea che intendono avviare una nuova startup innovativa o anche a coloro che intendono aggregarsi come soci di capitale a una startup innovativa già costituita. 

ITALIA STARTUP HUB
Si tratta di un programma che si rivolge ai cittadini non nell'’Unione Europea già in Italia, ad esempio per motivi di studio, che intendono permanere nel nostro Paese per avviare una startup innovativa.

INVITALIA VENTURES
Italia Venture è un Fondo che agisce in co-investimento con operatori privati nazionali e internazionali per rafforzare da subito sia la Venture Industry sia le Startup/PMI innovative in Italia.

FAIL-FAST
Le startup innovative possono sottrarsi alla disciplina ordinaria del fallimento, in modo che l’imprenditore possa ripartire con un nuovo progetto imprenditoriale in modo più semplice e veloce, affrontando più agevolmente il procedimento liquidatorio. Sul piano culturale si valorizza il bagaglio esperienziale accumulato dall’imprenditore, superando la visione che stigmatizza il fallimento.

CREDITO D’IMPOSTA RICERCA E SVILUPPO

PATENT BOX

Inoltre bisogna considerare che sempre più degli aiuti concessi dalle Regioni son proprio rivolti alle Società innovative, così come definite sopra.

COME COSTITUIRE UNA START UP INNOVATIVA.

Se è difficile mettersi in proprio e costituire una nuova impresa, a maggior ragione bisogna porre particolare attenzione e fare i passi giusti per costituirsi come Start-up innovativa.
Anche se è comprensibile che all'inizio i capitali siano bassi e si cerchi di spendere il meno possibile, ci sono delle particolari attività che non si possono svolgere autonomamente e su cui è meglio non risparmiare, ma affidarsi a professionisti del settore che riusciranno ad incanalare nel modo giusto le risorse del futuro neoimprenditore  e che possono consigliare il giusto iter da seguire per non rischiare un fallimento annunciato.
Pagare un consulente che sappia concretizzare quella che è magari ancora una idea imprenditoriale può sembrare uno spreco di denaro, ma in realtà rientra in quelle spese importantissime che si chiamano INVESTIMENTI.

sviluppare una idea imprenditoriale.png

L'IMPORTANZA DI AFFIDARSI A CONSULENTI SPECIALIZZATI NELLO SVILUPPO DI UNA STARTUP DI SUCCESSO

Chi decide di avventurarsi nel mondo del business, deve essere consapevole sin da subito che non si possono ottenere successi se non si è disposti ad investire, sia in termine di tempo che di denaro.

Diventare imprenditore vuol dire innanzitutto imparare a gestire le proprie risorse, e soprattutto nei primi anni di vita della startup questo vuol dire sostenere tutta una serie di spese che permetteranno di ottenere le conoscenze e le capacità che nel futuro permetteranno alla startup di crescere ed espandersi.

Se sei una Startup e vuoi valutare le opportunità di crescita e sviluppo per la tua azienda, contattaci per una analisi gratuita: i nostri consulenti sono a tua disposizione per suggerirti una strategia vincente per raggiungere il successo.
Possiamo aiutarti nell'affinare il tuo progetto imprenditoriale, facendo una accurata ANALISI SWOT.
Possiamo affiancarti nello sviluppo di un PIANO DI MARKETING per entrare con forza sul tuo mercato di riferimento.
Possiamo seguirti nella ricerca di fondi necessari per finanziare la tua idea, attraverso la ricerca di BANDI E CONTRIBUTI.