Tu sei qui

GO BACK

Contributo a fondo perduto fino all'80% per sostenere lo sviluppo di opere cinematografiche e audiovisive - Anno 2017.

INFORMAZIONI GENERALI
Area geografica: 
Emilia
Settore di attività: 
Cultura
Servizi - No profit
Tipo di incentivo: 
Fondo perduto
Spese finanziate: 
Consulenze - Servizi
Scadenza: 
17 Mar 2017

Con il presente intervento si intende sostenere, attraverso la concessione di contributi in regime “de minimis”, le imprese regionali nella fase di sviluppo di opere cinematografiche e audiovisive ambiziose e innovative che abbiano le potenzialità per essere diffuse sia in ambito nazionale che internazionale. 

A CHI E' RIVOLTO: 
imprese di produzione audiovisiva, cinematografica e televisiva con sede legale in Emilia Romagna, o con unità operativa attiva sul territorio regionale da almeno 12 mesi. Tali imprese devono detenere la maggioranza dei diritti relativi al progetto per il quale presentano domanda.
LE SPESE AMMESSE: 
I progetti ammissibili mirano allo sviluppo di lungometraggi, film e serie per la tv, documentari/docu-fiction e serie web da produrre successivamente sul territorio regionale. Saranno sostenute le attività di: Scrittura: acquisizione dei diritti di adattamento dell’opera e attività creativa di elaborazione di uno scritto finale per progetti presentati in forma di sinossi e/o trattamento; Sviluppo e preparazione: riscrittura (ricerca di documentazioni, archivi, ecc.), preparazione (sopralluoghi, ricerche di attori e tecnici, ecc.) o ricerca di finanziamenti (partecipazione a pitching, ecc.).
ENTITA' E FORMA DELL'AGEVOLAZIONE: 
Le risorse disponibili ammontano a 70.000,00 €. L’agevolazione prevista consiste in un contributo a fondo perduto pari a Euro 7.000,00, e comunque non superiore all’80% delle spese di sviluppo sostenute, non coperte da altro finanziamento pubblico.

Se vuoi essere aggiornato sui finanziamenti e gli incentivi disponibili per la tua azienda, iscriviti alla newsletter